Blog di informazione e approfondimento

Stampaggio materie plastiche: arte e professionalità

stampaggio-industriale-materie-plasticheQuotidianamente, tutti noi, adoperiamo una grande varietà di strumenti di varia natura per svolgere un ampio e variegato ventaglio di attività. L’ordinarietà delle nostre azioni fa passare in secondo piano la natura stessa degli oggetti che adoperiamo. Se ci fermassimo per un solo istante, a riflettere su ciò che ci circonda, capiremmo che siamo immersi in un universo di oggetti frutto di cicli produttivi ad altissima tecnologia. Un semplice contenitore nasconde un impressionante know how che spazia dalla ricerca di materiali plastici atossici ad alta resa, fino all’assemblaggio e stampa degli stessi. Ad oggi, in Italia, questo Know how ha un sinonimo di tutto riguardo ″IPA – Industrie Plastiche Associate″. IPA adopera i più avanzati e sicuri cicli produttivi applicati allo stampaggio di materie plastiche raccogliendo, inoltre, sotto un unico ″marchio″ le migliori realtà industriali del settore. La costante ricerca e sensibilità a particolari aspetti di sicurezza e di resa dei prodotti spinge l’IPA nel pervenire a nuove dimensioni di produzione per meglio soddisfare le mutevoli esigenze dei mercati nazionali ed internazionali. Consapevoli di ciò appare meritorio dare uno sguardo alle prerogative principali della strategia industriale coordinata dalle Industrie Plastiche Associate, con particolare riferimento allo stampaggio di materie plastiche.

Analisi strategica dei mercati e della ricerca applicata

Il know how non è una formula che una volta imparata è sempre valida. Il Know how è, invece, la capacità di un individuo (sia esso persona fisica che giuridica) capace di sintetizzare in un unico corpo le esigenze del mercato e la ricerca. Quest’attività è il primo passo di tutte le realizzazioni IPA. Difatti il consorzio riesce a tradurre in termini pratici le esigenze del mercato ricorrendo a nuove, e sempre più efficaci, metodiche di produzione e elaborazione di nuovi materiali. La salda collaborazione con istituti di ricerca e laboratori di sperimentazione rende L’IPA pioniere del settore dello stampaggio di materie plastiche.

Lavorazione e stampaggio delle materie plastiche

La lavorazione delle materie plastiche, che avviene lungo la filiera delle linee di produzione IPA, è una vera arte. Ciò si evince dal risultato stesso della lavorazioni. Raffinatezza del design, qualità dei materiali e perfezione dei particolari sono palpabili al tatto e ben visibili su migliaia di prodotti creati annualmente dalla lavorazione di oltre 16.000 tonnellate di plastica. La realtà imprenditoriale IPA si ramifica su diverse metodiche di lavorazione come: stampaggio ad iniezione, stampaggio a soffiaggio, vulcanizzazione ed estrusione.

Stampaggio ad iniezione

Lo stampaggio ad iniezione avviene mediante l’iniezione, appunto, di materiale plastico in appositi calchi o guide (3D Computerizzate). L’ausilio di tecnologie robotiche computerizzate consente di elaborare oggetti di grandi dimensioni ed abbattendo, inoltre, i rischi di possibili imperfezioni interne che comprometterebbero l’affidabilità ed efficienza dei prodotti. Tutti gli oggetti elaborati dall’IPA ricevono un test di sopportazione agli stress meccanici e chimici che ne certificano la qualità.

Stampaggio a soffiaggio

Molto simile al precedente sistema di stampaggio tuttavia dedicato ad oggetti di piccole dimensioni. Tramite lo stampo a soffiaggio è possibile creare oggetti di piccole dimensioni muniti di anima cava interna. Le linee IPA sono altamente specializzate nell’elaborazione di componenti in: ″polietilene ad alta densità (PEHD), etilen-vinil-acetato (EVA), gomma etilene-propilene-diene (EPDM) e resina acetalica (POM) e polistirolo cristallo ed antiurto (PS)″.

Vulcanizzazione

La vulcanizzazione è applicata a diversi settori ed essa è dedicata completamente alla lavorazione della gomma. La principale caratteristica di tale processo produttivo consta nell’elaborare componenti in gomma ad altissima resistenza agli shock meccanici e elevata impermeabilità.

Estrusione

Il processo di estrusione si sostanzia in una metodica di deformazione delle materie plastiche al fine di creare, soprattutto per la gomma, specifiche sezioni e portate. Il procedimento può essere adoperato per la creazione di componenti con specifici angoli di inclinazione e momenti di torsione.

I.P.A. Industrie Plastiche Associate Srl
Via A. Canova, 36055 Nove, Vicenza – Italy

Servizio redazione articoli
Richiedi Preventivo Article Marketing
Seguici su facebook
Categorie