Blog di informazione e approfondimento

Stampa libri in digitale per editori, scuole e università

stampa-libri

Al giorno di oggi il mondo ha subito notevoli cambiamenti diventando più dinamico. Seguendolo, anche la procedura di stampa dei libri ha subito varie modifiche, tra cui moltissime innovazioni di derivazione tecnologica. Per questo ogni giorno sono sempre di più gli aggiornamenti che toccano il mondo delle stampanti, facendo si che queste diventino maggiormente precise e veloci. Questo fa guadagnare al cliente il tempo, aumentando anche la qualità della stampa.

Stampare delle riviste colorate, delle fotografie o anche dei libri è diventato oggi più facile che mai. Difatti un libro scritto sul PC può essere facilmente stampato utilizzando le stampanti tradizionali, quelle digitali, oppure rivolgendosi alle tecniche di stampa di tipo offset. Ognuno di questi metodi per stampare un libro utile alle scuole, alle università, oppure semplicemente a dei privati che vogliono mostrati ai conoscenti la propria creazione, ha delle specifiche che variano in base al prezzo finale, alla qualità e alla velocità della stampa dei libri. Ecco come è possibile stampare libri in digitale o con la stampa offset per editori, scuole o università e per tutti gli utenti comuni che desiderano il proprio libro stampato.

STAMPA LIBRI DIGITALE

A differenza di quanto avviene per la stampa offset, nella stampa digitale di libri l’inchiostro viene impresso sulla carta per via di alcuni particolari processi di tipo elettronico.

Generalmente la stampa gode di altissima qualità e precisione. Uno dei suoi svantaggi è però l’incapacità di stampare velocemente moltissime copie. Inoltre spesso le varie stampanti digitali possono dare dei problemi, inceppandosi o entrando in conflitto con altri driver del PC utilizzato. Nonostante gli svantaggi è proprio questo il metodo di stampa che viene largamente utilizzato dalle varie copisterie italiane.

Le più famose stampanti digitali sono quelle a toner, a getto di inchiostro. Ci sono inoltre quelle a laser, normalmente utilizzate nel settore commerciale. Ognuna di questa tipologie presenta dei propri vantaggi e svantaggi. La stampa digitale dei libri è oggi uno dei metodi più utilizzati al mondo, poiché richiede soltanto una stampante, dell’inchiostro e un PC. Oltre a tutto questo è anche un metodo relativamente economico.

STAMPA LIBRI OFFSET

Per stampare un libro in quantità elevate senza dover attendere per moltissimo tempo viene utilizzato prevalentemente questo metodo. In cosa consiste? Semplice: la stampa offset di libri si basa sul principio di repulsione tra acqua e sostanze grasse. Normalmente in questa procedura di stampa vengono utilizzati 3 cilindri, che venendo in contatto tra di loro permettono il trasferimento del contenuto dalla matrice litografica al caucciù e quindi alla carta. Fondamentalmente questo tipo di stampa presenta diversi vantaggi, il principale dei quali è il tempo impiegato. Viene utilizzata una sola matrice per moltissime copie. La risoluzione del materiale stampato è generalmente molto alta, e in più il cilindro di caucciù può essere utilizzato anche su supporti non lisci. Questo lo rende oltremodo perfetto per stampare varie tipologie di carta. Vi esistono però anche degli svantaggi, i principali dei quali consistono nello stress che subisce il materiale stampato (motivo per cui questo non può essere troppo fragile) e la bassa coprenza degli inchiostri (questo deve trovarsi sempre in quantità pari all’acqua, il che porta normalmente ad alcuni problemi).

Stampa Libri Fotolito Graphicolor S.N.C
Via Cesare Sisi, 2 –  CAP: 06012 – Citta’ di Castello (PG)
www.photolitographicolor.it

Servizio redazione articoli
Richiedi Preventivo Article Marketing
Seguici su facebook
Categorie