Articoli e comunicati aziendali

adeguamento sismico

Adeguamento Sismico per capannoni a Pistoia e Provincia

Come tutti gli stabili presenti sul nostro territorio di Pistoia e Provincia, anche i capannoni industriali devono essere valutati, al fine di verificare che siano adeguati a livello sismico.
La verifica dell’adeguamento sismico va effettuata non solo sul luogo dove lavorano gli operai ma anche sulle varie palazzine che ospitano impiegati amministrativi, che fungono da mensa o da spogliatoio. Il ‘Testo Unico per la salute e la sicurezza sul lavoro (DLGS 81/2008)’ impone al datore di lavoro di accertarsi con controlli costanti, da parte di personale specializzato, di verificare la sicurezza della struttura. Negli ultimi anni, la vulnerabilità sismica dei capannoni è emersa in maniera esponenziale. Purtroppo, moltissimi proprietari di capannoni industriali ancora non sono consci del problema che le scosse telluriche stanno aumentando e le loro aziende sono a rischio altissimo. Il problema va risolto con una tempistica molto veloce anche perché rientra nelle norme della sicurezza sul lavoro.
Dopo una perizia redatta da un team di professionisti sulla valutazione del rischio sismico, gli operatori specializzati per l’adeguamento sismico capannoni a Pistoia e provincia procederanno ad effettuare opere di adeguamento per risolvere la problematica della ‘fragilità sismica’. Continua a leggere

Adeguamento sismico di edifici storici a Bologna

adeguamento-sismico-edifici-storici-bolognaA Bologna non solo restauri…

È noto che l’Italia ospita il 70% dell’intero patrimonio artistico mondiale; si pensa immediatamente ai dipinti ospitati nelle pinacoteche ma ci sono anche statue, arredi originali, strumenti musicali, gioielli e soprattutto una quantità sconfinata di chiese, cattedrali, campanili, torri ed altri edifici distribuiti ovunque. Si tratta di tesori d’architettura antica (per esempio dal Medioevo in avanti) concepiti solo per sopportare carichi e spinte statici, non per resistere a dei terremoti. L’adeguamento sismico degli edifici storici a Bologna e in ogni altra città sede di monumenti di valore è fondamentale, perché il rischio durante i terremoti é di avere danni o crolli con perdite irreparabili, a volte anche di vite umane. In certi casi é sufficiente non individuare in tempo un problema strutturale: si pensi alla torre del Duomo di Pavia crollata nel 1989, o alla Basilica di Assisi polverizzatasi nel 1997 proprio a causa di un sisma. Una legge recente prescrive che sul territorio nazionale ogni edificio sia costruito con misure antisismiche o – se già completato – la sua struttura venga consolidata, e l’adeguamento sismico degli edifici storici a Bologna é uno dei settori specialistici dell’attività di Vivarelli Costruzioni S.r.l. Continua a leggere